top of page

È stato "sfornato" il libro “Gli acquisti: le sfide di ieri, oggi e domani”!


Sono veramente contento di dare questo annuncio, il libro “Gli acquisti: le sfide di ieri, oggi e domani” è stato formalmente pubblicato ieri, 15 marzo e sto attendendo la consegna delle prime copie da toccare con mano.


Ringrazio Paola Spagnolo e Giovanni Bordin di Percinque Srl che lo scorso autunno mi hanno coinvolto nel loro progetto editoriale che riguarda la creazione di una collana di libri a supporto delle aziende. Sono veramente fiero di aver dato il mio contributo!


Ma come nasce un libro?


Un manoscritto nasce da un’idea dirompente che, oltre all’entusiasmo di concretizzare un bel sentimento, deve puntare lontano per vedere cosa c’è oltre alla linea dell’orizzonte.


Quando Paola e Giovanni mi hanno lanciato la proposta di realizzare un nuovo lavoro per la collana di Percinque ho subito scartato l’idea di realizzare un “mini manuale” e ho cercato i giusti ingredienti per preparare una ricetta semplice e buona.


Così ho cominciato a riempire il carrello della spesa:

  • 400gr. di farina “passione per il mio lavoro di compratore” (che oggi sto realizzando da una nuova prospettiva: quella di formatore, consulente e temporary manager).

  • 200gr. di pomodoro “esperienze professionali maturate sul campo” (anche a suon di capocciate).

  • 150gr. di mozzarella “nozioni tecniche” (che non guastano mai).

  • 50gr. di salamino piccante “ironia”.

  • 10 gr. di lievito di “bei ricordi”

  • 1 cucchiaino di zucchero “affetto per i colleghi”

  • 3 cucchiai di olio “empatia” (anche per agevolare il lettore non esperto in materia).

  • Sale e acqua quanto basta per rendere l’impasto morbido e saporito.

  • Un pizzico di origano “sana nostalgia”.

Con tutti gli ingredienti pronti ho cominciato a scrivere la bozza di questo nuovo libro che in origine avevo intitolato “Appunti di un buyer”.


Proprio come quando si prepara la pizza, ho preso la farina (passione per il mio lavoro), ho aggiunto un cucchiaio d’olio (empatia), ho stemperato nell'acqua calda il lievito (bei ricordi), assieme ad un cucchiaino di zucchero (affetto dei colleghi) e ho cominciato ad impastare energicamente, avendo cura che la pasta rimanesse morbida (né dura, né appiccicosa).


Ho steso la base nella teglia, ho aggiunto il pomodoro (esperienza), la mozzarella (nozioni e tecnica), il salamino (ironia), poi altro olio e un pizzico di origano (sana nostalgia).


Un mese in forno, il periodo che sono rimasto fermo durante le lunghe festività natalizie perché "le aziende durante quei giorni non vogliono i consulenti in giro”.


A metà gennaio ho consegnato a Percinque la mia pizza pronta per il “packaging”, Nicola Pellicciotti è stato bravissimo: ha tolto un po’ di impasto bruciacchiato e ha confezionato la bella copertina, Paola e Giovanni hanno assaggiato la prima fetta e sono rimasti così contenti che hanno scritto l'incoraggiante Prefazione!


Ecco, adesso il mio libro è sul mercato, pronto da consumare!


L’addetto ai lavori, con tanti anni di esperienza alle spalle, lo mangerà in due bocconi e poi rimarrà un po’ assopito per la digestione di tanti ricordi che gli verranno in mente.

Il giovane buyer lo gusterà lentamente con un po’ di meraviglia per il sapore deciso degli ingredienti.

L’uomo e la donna d’azienda, che pensano di sapere cosa facciano i colleghi degli acquisti, assaporeranno quegli ingredienti con una sensazione di novità.

Mentre, tutti coloro che sono estranei al mondo dell’industria apprezzeranno ogni singola fetta, sorpresi dal buon sapore perché finalmente avranno scoperto che "cosa fa un buyer".


Di quale categoria fai parte?


Allora non perdere tempo!

Assaggia le pagine di questo nuovo libro colme di racconti di esperienze vissute, vedrai che gli argomenti scorreranno veloci e appariranno chiari grazie ai divertenti aneddoti che narro.


Per me scrivere non è un lavoro ma è una vera e propria passione!


Riguardo il tema del procurement ho pubblicato “Storia di un buyer” (2019): un romanzo autobiografico che incarna il mio vissuto, intrecciando, lungo un tragitto di trentatré anni, la professione di compratore, l’evoluzione dei mercati e la famiglia.

É un libro “per tutti” che veicola il messaggio dell’importanza di gestire il cambiamento.


Il secondo libro è “Il mondo degli Acquisti” (2021, revisione 2023) che ho scritto durante la pausa forzata del lockdown, in questo caso si tratta di un prontuario per il procurement che ho articolato in dieci capitoli, per ognuno dei quali ho impostato l’introduzione dell’argomento e ho fatto seguire le slide del corso per gli acquisti che curo presso le aziende e gli istituti di formazione professionale.

É una sorta di manuale apprezzato dagli "addetti ai lavori".


Gli altri libri li trovi al seguente link: https://www.danielepezzali.com/libri


Daniele Pezzali consulente e formatore in Procurement (visita:www.danielepezzali.com)

16 marzo 2023

Komentáře


bottom of page