Oggi la parola d'ordine è "Lavorare da remoto"!

La pandemia che ci ha investito e la quarantena non bloccheranno il nostro sistema produttivo. Da pochi giorni moltissime persone hanno cominciato a lavorare da casa, è un test di portata immensa che stiamo conducendo in massa non solo in Italia ma in tutto il mondo.

Il lavoro da remoto, che stiamo approcciando, non sarà solo un esercizio dettato dall'emergenza. Di fatto stiamo affrontando un processo di cambiamento culturale epocale e in un futuro, molto prossimo, ne trarremo già i benefici più evidenti: più consapevolezza ed efficienza da parte dei dipendenti e meno spese di nuovi investimenti strutturali (uffici, costi di filiali, affitti...) e gestionali da parte degli imprenditori.


Però per realizzare questo network di lavoratori in smart working le aziende dovranno dotarsi di procedure che misurino la produttività dei processi (KPI) e di una rete informatica ben strutturata, con canali VPN, firewall e sistemi di backup efficienti e sicuri.


INFOSTAR si propone ai clienti con vent'anni di esperienza nel settore ICT!

Per le Province di PN, TV, VE e BL: contattami al 345 8178188! Sarò grato di trovare la soluzione idonea per la tua rete!

#iorestoacasa


Daniele Pezzali consulente in Procurement & ICT (visita: www.danielepezzali.com)

18 marzo 2020



19 visualizzazioni