top of page

76° Adattare le tecniche Lean al mondo dei servizi e agli uffici - Da "Il mondo degli Acquisti"



In produzione trattiamo il "prodotto" che è concreto, visibile, facilmente misurabile, quindi parliamo di processo "Lean Manufacturing", che per quanto sia articolato, è di fatto "matematicamente" applicabile ad un modello industriale tradizionale, perché in produzione i tempi, i cicli di lavoro, gli spazi, le giacenze, i magazzini sono entità fisiche che fanno riferimento ad una precisa unità di misura.

Infatti, nel passaggio tra un modello tradizionale e quello Lean Manufacturing l'evidenza degli effetti è immediata, mentre i risultati sono già apprezzabili nel breve periodo.


Nel momento in cui trasferiamo il concetto Lean nei processi in uso negli uffici il nostro prodotto diventa "l'informazione" che è più complessa da trattare, perché è "invisibile".

Per dare un'idea riguardo il confronto tra "manufacturing" e "office" ho preparato la seguente comparazione:

PRODUZIONE

UFFICI

Processo di materiale

Processo di informazioni

Uso di macchine

Lavoro di persone

Tempo cicli definiti

Tempi variabili

Scorte visibili

Scorte invisibili

Lavoro standard

Lavoro non standard

Rilavorazioni visibili

Rilavorazioni invisibili

É quindi immaginabile quanto sia più laborioso impostare il concetto della Lean nel lavoro degli uffici.

Per questo motivo, bisogna considerare il processo di cambiamento come l'approccio ad una nuova "filosofia", che vada oltre alle pareti dell'ufficio, che entri nell'intimo a motivare il dipendente.


Le difficoltà di standardizzare il lavoro individuale, i processi e le metodologie, pone l'ostacolo della variabilità ("MURA"), mentre le operazioni di rilavorazione e le scorte invisibili costituiscono il freno dei sovraccarichi ("MURI"). Quindi il primo passo da fare per approcciare il Lean Thinking è risolvere questi due nodi (e lo vedremo nei prossimi articoli).


Questa pillola fa parte di una nuova serie di video/articoli che descrivono l'impatto della Lean sul #procurement, approfondisci l'argomento guardando il video caricato sul mio canale Youtube (fai click e vedi ora) e non perdere i prossimi video!


Questa pillola descrittiva, tratta dal libro “Il mondo degli Acquisti” (vedi presentazione), è il 76° articolo, di una serie che pubblicherò sul blog allo scopo di illustrare la professione di compratore e per divulgare le tecniche del Procurement applicabili in un moderno ufficio Acquisti.


Daniele Pezzali consulente e formatore in Procurement (visita:www.danielepezzali.com)


11 gennaio 2023

Comments


bottom of page