top of page

112° Lavorare per obiettivi in cinque step - Da "Il mondo degli Acquisti"


La formulazione degli obiettivi (ciclo annuale) riguardo la singola funzione (es. Procurement) può essere disegnata con il seguente percorso in 5 step:


  1. Individuare i processi, le attività, i parametri che possono essere oggetto di miglioramento (target). L’assegnazione del target deve riguardare un’attività straordinaria di miglioramento.

  2. Definire le azioni specifiche e gli investimenti necessari per garantire il raggiungimento dell’obiettivo.

  3. Ordinare la base dati per creare l’evidenza concreta del miglioramento ottenuto (as is / to be).

  4. Condividere con la Direzione gli indicatori di performance (KPI).

  5. Predisporre un’adeguata reportistica per il monitoraggio delle attività e per dimostrare il raggiungimento dell’obiettivo.


Al termine del ciclo annuale comprendere le cause dei target parzialmente raggiuti e di quelli falliti.


Gli ingredienti


Lavorare per obiettivi è un'attività che non si può improvvisare, necessita di diversi ingredienti che devono essere ben dosati e di un rapporto imprenditore/manager fondato sulla trasparenza, ecco l'elenco delle materie prime per formulare i target:

  • progettazione,

  • misurazione,

  • monitoraggio,

  • confronto,

  • comunicazione,

  • feedback,

  • celebrare il successo.


Questo articolo è correlato al viodeoclip caricato sul mio canale YouTube (clicca qui e vedi ora) e non perdere i prossimi argomenti!


I contenuti citati hanno preso spunto dal libro “Il mondo degli Acquisti” (vedi l'estratto del testo e l'elenco dei capitoli), l'articolo è il nr. 112, di una serie che pubblicherò sul blog allo scopo di illustrare la professione di compratore e per divulgare le tecniche del Procurement applicabili in un moderno ufficio Acquisti.



Daniele Pezzali consulente e formatore in Procurement


23 maggio 2024

Opmerkingen


bottom of page