36° La matrice di valutazione delle offerte (I°step). Da "Il mondo degli Acquisti"


La matrice per la valutazione delle offerte è costruita per evidenziare la composizione del TCO (Total Cost Ownership) pesato in ogni sua componente:

  • Prezzo

  • Qualità prodotto

  • Lead Time

  • Resa

  • Termini di pagamento

  • Innovazione

  • Capacità di investimento

  • Tempo di sviluppo del prodotto

  • Flessibilità logistica

  • Service

La prima fase della valutazione delle offerte è definire, in funzione delle specifiche di Acquisto, i parametri di valutazione e la loro percentuale di importanza relativa. Questo permetterà di ottenere una valutazione ponderata delle offerte in funzione dell’importanza relativa dei parametri.

Specifiche, parametri e loro percentuale, in molti casi vanno definiti con il Cliente Interno (es. Servizi Tecnici).


Questa pillola descrittiva, tratta dal libro “Il mondo degli Acquisti” (vedi presentazione), è il trentaseiesimo articolo, di una serie che pubblicherò sul blog allo scopo di illustrare la professione di compratore e per divulgare le tecniche del Procurement applicabili in un moderno ufficio Acquisti.

Questo articolo è accompagnato dal video caricato sul mio canale Youtube (fai click e vedi ora).


Daniele Pezzali consulente in Procurement & ICT (visita: www.danielepezzali.com)

Seguimi su LinkedIn

18 giugno 2021