top of page

115° Focus sugli obiettivi: logistica e sicurezza contrattuale - Da "Il mondo degli Acquisti"


In questa serie di articoli andrò a proporre almeno una quarantina di OBIETTIVI che possono essere assegnati alla funzione Acquisti, molti dei quali non sono direttamente correlati ai listini prezzi trattati con i fornitori,  (vedi anche gli articoli precedenti: 113 e 114).


Quindi, qui di seguito, elenco una serie di attività in carico al procurement che, se ottimizzate, possono portare risparmi importanti per l'azienda.


Logistica:

  • gestione delle merci in entrata (flusso dei materiali verso il magazzino),

  • scelta del tipo di approvvigionamento (stock, kanban, JIT),

  • gestione dei trasporti (in entrata, in uscita, ottimizzazione dei carichi e dei rientri).


Sicurezza di approvvigionamento:

  • definizione dei rischi e delle criticità d’acquisto (mappatura con il diagramma di Kraljic),

  • mitigazione del rischio di fornitura (double source in double country).


Sicurezza contrattuale:

  • numero di accordi scritti e formalizzati (contratti quadro, ordini aperti, ecc).


L'elenco continua col prossimo articolo e a proposito degli argomenti citati vedi il videoclip caricato sul mio canale YouTube (clicca qui) e non perdere i prossimi aggiornamenti!


Questo articolo è il nr. 115 e fa parte di una serie che sto postando sul blog allo scopo di illustrare la professione di compratore e per divulgare le tecniche del Procurement applicabili in un moderno ufficio Acquisti.



Daniele Pezzali consulente e formatore in Procurement


27 giugno 2024

تعليقات


bottom of page